Perchè un Bar in Germania, con tanti anni alle spalle, ha preferito il Restyling alla ristrutturazione? Ve lo spieghiamo nell’articolo…

Oggi raccontiamo la storia del titolare di un bar ad Erlangen vicino a Norimberga, in Germania. Ha deciso di rinnovare il suo locale e partire avvantaggiato rispetto ai suoi concorrenti.

Lo sapevi che l’Italia è il Paese europeo con il più alto numero di Bar, con arredi che hanno oltre 20 anni di vita?

Fino a pochi anni fa l’unica alternativa valida per rinnovare i Bar, come qualsiasi altra attività commerciale, era la ristrutturazione classica. Con lo svantaggio di dover far chiudere per alcune settimane, se non addirittura per mesi, il locale.

La ristrutturazione ha ovviamente il vantaggio di restituire un locale completamente nuovo.

Però non dobbiamo sottovalutare anche l’impegno economico necessario per affrontarla. Avrai infatti bisogno di:

  1. investimenti cospicui per la ristrutturazione
  2. investimenti cospicui per l’arredamento
  3. dar fondo ai risparmi perchè rimarrai chiuso per un bel po’
  4. dar fondo ai risparmi perche hai dipendenti

Come vedi il conto è molto salato.

Questo ragionamento, però, ci fa capire perchè la vita media degli arredi nei bar, è così alta.

Allo stesso tempo, per gli stessi motivi, capiamo perchè il RESTYLING proposto dagli applicatori MondoDecor sta riscuotendo sempre più successo.

Quindi attenzione, perchè il bar del tuo concorrente potrebbe già aver deciso di iniziare il restyling del suo locale, mentre tu, ancora, cerchi di capire se questa soluzione può interessarti.

Quindi attenzione, perchè aspettare significa rischiare di perdere soldi.

Ma anche la ristrutturazione potrebbe costarti cara.

Non ci credi? Continua a leggere e scoprirai perchè…

Ecco quali rischi comporta una ristrutturazione tradizionale che può nuocere al tuo portafoglio

Ecco quali rischi comporta una ristrutturazione tradizionale se non correttamente pianificata

Purtroppo quando il titolare dell’attività commerciale decide di affrontare la ristrutturazione tradizionale, sa già di dover mettere in conto alcuni disagi di non poco conto:

  1. Il locale DEVE chiudere.
    Purtroppo è normale chiudere l’attività per molte settimane se non addirittura mesi.
    Tempi obbligatori per buttare giù tutto e rifarlo nuovo, come da progettazione.
  2. Il titolare PERDE SOLDI.
    E’ il disagio maggiore. Oltre al costo dell’intervento di ristrutturazione devono essere conteggiati i MANCATI INCASSISTIPENDI da pagare ai dipendenti.
  3. Il Bar del CONCORRENTE ci guadagna.
    Perchè tu starai chiuso per un bel po’ e lui ti sarà grato per tutti i clienti che gli stai regalando.
  4. Tu PERDERAI CLIENTI.
    Indovina un po’? Stai lasciando andare dalla concorrenza, il tuo tesoro, cioè i tuoi clienti, e più rimarrai chiuso, più sarà difficile riconquistarli.
    Rischi di farli affezionare al bar del tuo concorrente, che magari non ti sta neppure simpatico.

Insomma, devi pensarci attentamente prima di decidere per fare il grande passo.

In qualsiasi caso sarai sempre con il cuore in gola e incrocerai le dita sperando di non avere intoppi o ritardi che prolungano la chiusura dell’attività.

Dai rallegrati, non è tutto nero come sembra.

La possibilità di rinnovare il tuo locale riducendo i rischi esiste e te la raccontiamo…

Sai che la soluzione per rinnovare il locale senza chiudere per mesi esiste?
Però non si chiama miracolo…

Sì esatto noi non facciamo miracoli. I nostri applicatori, al contrario, possono fare molto di più.

Sono riusciti ad ELIMINARE gli SVANTAGGI che portano la maggior parte degli imprenditori, che possiedono locali medio/piccoli, a rinunciare ad affrontare la ristrutturazione.
Qualunque sia la tipologia commerciale.

E’ il RESTYLING. Ovvero cambiare il design e lo stile ad un arredamento che esiste già, senza doverlo buttare via.

E’ come andare in un negozio di abbigliamento per comprare un vestito nuovo.

Ecco, cambiamo il vestito al tuo locale, senza raderlo al suolo, perchè lasciamo inalterata tutta la struttura, dandogli vita nuova.

I vantaggi che rendono il restyling più interessante ed appetibile rispetto ad una ristrutturazione tradizionale, sono molteplici ma possiamo sintetizzarli così:

  1. il locale non deve chiudere per mesi.
    E’ difficile che l’attività chiuda per oltre 7 giorni. Avviene solo quando sono richiesti interventi complessi
  2. non perderai più soldi con i mancati incassi.
    Perchè con il restyling i giorni di chiusura sono veramente pochi e comunque sempre molto meno rispetto alla ristrutturazione tradizionale, perchè si utilizza la tecnica del “cantiere a secco”
  3. NON perderai clienti perchè chiudendo per poco tempo non perderanno l’abitudine di acquistare da te e soprattutto si ritroveranno, da un giorno all’altro un locale completamete rinnovato e moderno in grado di suscitare sempre più interesse e piacere a frequentarlo
  4. l’arredamento esistente si riutilizza.
    Perchè buttare via e sostituire il mobilio in perfette condizioni, solo perchè è vecchio e datato, quando è possibile dargli un nuovo look rivestendolo?
  5. Per il prossimo riammodernamento non devi aspettare 30 anni
    Il restyling non è una soluzione economica, low-cost, ma nel 90% dei casi risulta essere una proposta più conveniente della ristrutturazione. Provare per credere

Però vogliamo essere sinceri con te! Il restyling non sempre è la soluzione più adatta!

In tutti quei casi in cui è necessario intervenire sulla struttura portante del locale o quando sono necessari grandi cambiamenti e rifacimenti invasivi degli impianti elettrici e idraulici.

Detto questo, per il resto non ci sono limiti, se non la fantasia del progettista.

Anche in Germania non hanno più avuto dubbi con lo stile Made in Italy, guarda un po’ qui…

In Germania c’è una grande diffusione di gelaterie e bar italiani.

Diciamocela tutta, non brillano sicuramente per l’estetica e il design, tanto che in molte parti d’Italia questo stile verrebbe definito “grossolano”.

Ma non possiamo farci niente è lo stile che regna in un’altra nazione… però sembra che qualcosa stia cambiando…

Per fortuna si sta delineando una via d’uscita.

Sembra infatti che molti proprietari di questi locali, si stanno affidando alle mani esperte di Yuri Menghetti, il restyler MondoDecor, specializzato in questi interventi, che negli anni ci ha abituato a vere e proprie “emozioni visive”.

Anche in questo caso l’esigenza del cliente di Yuri era un po’ quella comune alla maggior parte degli interventi:

  • rendere il locale più attuale e accogliente.

Le prime perplessità iniziali erano legate ai dubbi sulla garanzia di tenuta nel tempo e, soprattutto sulla resa che i laminati adesivi 3M DI-NOC erano in grado di fornire, rispetto alla sostituzione del mobile.

Non è stato difficile, ci confida Yuri, convincerlo sulla “bontà” della soluzione.

E’ bastato fargli visitare un locale appena rinnovato e il proprietario stesso ci ha fatto una splendida recensione in diretta, davanti al possibile nuovo cliente.
E’ stato fantastico, ma anche altrettanto facile levargli ogni dubbio.

Le foto che seguono sono state fatte durante il sopralluogo prima di iniziare i lavori:

Come rinnovare un bar
Come rinnovare un bar

Fatti tutti i rilievi fotografici e di misura, il nostro architetto Elisa Beordo ha fatto il resto, come potete verificare direttamente dalle fotografie prima e dopo l’intervento.

come-rinnovare-un-bar-9
come-rinnovare-un-bar-6
come-rinnovare-un-bar-5
come-rinnovare-un-bar-3

I dettagli del restyling

Approvato il progetto dell’architetto, Yuri e la sua squadra sono passati alla parte esecutiva, realizzando tutti questi interventi:

  1. imbiancatura delle pareti e del soffitto
  2. decorazione porzione di parete con una grafica personalizzata con carta da parati adesiva
  3. posa del pavimento vinilico utilizzato anche per costruire i battiscopa
  4. restyling delle panche con la sostituzione dei tessuti degli schienali
  5. rinnovato tutta la zona del retrobanco utilizzando Laminati Adesivi 3M DI-NOC
  6. restyling completo delle pareti del bagno di servizio
  7. decorato gli specchi del retrobanco con pellicola 3M FASARA

Il locale ha chiuso per 5 giorni

Ringraziamo Yuri Meneghetti della MYLC per aver condiviso il suo lavoro.

Il restyling del bar ti permetterà di rinnovare, anche integralmente, il tuo locale, senza alcun compromesso nello stile per ottenere un risultato degno di nota, assicurandoti i seguenti vantaggi:

  • chiusura del locale solo per pochi giorni
  • mancati incassi ridottissimi grazie ai pochissimi giorni di chiusura (solo questo vantaggio dovrebbe farti preferire la nostra soluzione a qualsiasi altra)
  • cantiere mini-invasivo che non produce nè rumori nè polvere
  • possibilità di scelta tra gli oltre 1.200 laminati adesivi 3M DI-NOC con le riproduzione dei più diffusi materiali presenti in nature, oltre a texture astratte

Source

L’articolo Perchè un Bar in Germania, con tanti anni alle spalle, ha preferito il Restyling alla ristrutturazione? Ve lo spieghiamo nell’articolo… proviene da Mondodecor.it.

 

2018-11-11T12:25:54+00:00